Dondolini Raso sicurezza forza italia

Militari in congedo, risorse preziose per la sicurezza

Coinvolgere anche le associazioni fra militari in congedo presenti sul territorio per rafforzare la percezione di sicurezza vicino alle scuole, durante l’entrata e l’uscita degli studenti e in altre zone sensibili di Viareggio e Torre del Lago Puccini: “Le qualità e le competenze tecniche maturate negli anni di servizio da carabinieri, alpini, poliziotti, vigili del fuoco e non solo – spiegano Marco Dondolini e Vitantonio Raso, nostro coordinatore comunale e responsabile del settore sicurezza di Forza Italia a Viareggio – rappresentano un patrimonio di valore inestimabile che può ancora essere impegnato per la comunità. Con progetti mirati e condivisi con le Forze dell’Ordine e la Prefettura”.
La nostra idea, infatti, è offrire un supporto esperto e competente, per attività di osservazione, monitoraggio e segnalazione, alle forze di polizia in servizio a Viareggio e Torre del Lago Puccini: “Pensiamo ai nostri vigili urbani – continuano Dondolini e Raso – avrebbero ‘occhi’ qualificati sul territorio che, da un lato, potrebbero alleggerire le loro incombenze di pattugliamento, permettendo così agli agenti di polizia locale di dedicarsi a questioni più complesse; dall’altro, garantirebbero quel senso di sicurezza giustamente preteso dai cittadini e, in caso di necessità, trasferirebbero alle forze dell’ordine segnalazioni precise e meritevoli di intervento”.
Un contributo da organizzare in luoghi e tempi concordati, con mansioni ben specificate per coinvolgere in questo processo di contrasto ai fenomeni di inciviltà e degrado urbano tutti gli attori sociali, individuali e istituzionali. Siamo certi che le associazioni d’arma e combattentistiche in congedo possano sedersi a un tavolo e discutere di questa opportunità in modo serio e concreto, ognuna per le proprie possibilità e con le rispettive prerogative ma sempre in un’ottica di comune servizio alla città e ai cittadini”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *